Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Erogazione dei servizi consolari durante l'emergenza COVID 19

Data:

06/11/2020


Erogazione dei servizi consolari durante l'emergenza COVID 19

Tutte le informazioni sui servizi consolari sono disponibili cliccando qui; Per la modulistica si prega di cliccare qui

Data la situazione di emergenza sanitaria e la conseguente adozione di nuove misure al fine di contrastare e contenere il diffondersi del Covid-19, si invitano gli utenti a prediligere il portale FAST.IT per le iscrizioni AIRE e i servizi postali e la posta elettronica per la trasmissione dei documenti. Si ricorda che per la trasmissione di atti di stato civile e anagrafe la presenza del connazionale in Sede NON e' necessaria.

Si informa inoltre che, ove si intenda richiedere a questa Cancelleria consolare l'accertamento dell’esistenza in vita a fini pensionistici, l’accesso agli uffici sarà consentito preferibilmente previo appuntamento, da concordare scrivendo all'indirizzo consolare.varsavia@esteri.it  o telefonando al numero +48 22 826 3471, esclusivamente dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 15.30 e il venerdì dalle 13.00 alle 14.00. Nell'occasione saranno fornite indicazioni all'utenza relative alla possibilità di accertare l'esistenza in vita a distanza - in via eccezionale alla luce delle restrizioni legate all'epidemia di COVID 19 - attraverso un sistema innovativo di videochiamata.
La Cancelleria consolare farà comunque il possibile per ricevere di persona l'utenza che necessiti di ottenere la certificazione di esistenza in vita e che non abbia potuto prendere un appuntamento.

Si comunica inoltre che con Decreto Legge in data 17 marzo 2020 il Governo italiano ha assunto le seguenti determinazioni in merito alla validità dei documenti di riconoscimento: tranne che per espatrio e attraversamento delle frontiere, la validità dei passaporti e delle carte di identità (cartacee ed elettroniche) rilasciate dallo Stato italiano e scadute a partire dal 31 gennaio 2020 è stata prorogata fino al 31 agosto 2020. Per quanto riguarda l'espatrio, la validità resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento. Si evidenzia inoltre che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in applicazione del regolamento UE 2020/698 e del d.l. 18/2020 ha disposto la proroga della validità delle patenti di guida italiane, i cui termini aggiornati sono consultabili cliccando qui.

Le linee telefoniche rimangono operative negli orari prefissati, ma si raccomanda vivamente il ricorso alla posta elettronica (clicca qui per i contatti) rispetto al contatto via telefono. Anche i contatti di emergenza (clicca qui per ulteriori informazioni) rimangono operativi nelle fasce orarie normalmente previste.

Si evidenzia infine che per doverose ragioni di precauzione legate alla situazione epidemica in corso, l'ingresso in cancelleria consolare sarà consentito ad un solo utente alla volta, salve specifiche ed indifferibili esigenze.


516