Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COP24 – Ripristino temporaneo dei controlli alle frontiere in Polonia

Data:

22/11/2018


COP24 – Ripristino temporaneo dei controlli alle frontiere in Polonia

Il Ministro dell'Interno polacco ha disposto il ripristino temporaneo dei controlli alle frontiere interne della Repubblica di Polonia, in relazione alla prossima COP 24 UNFCCC. Il provvedimento è in vigore dal 22 novembre al 16 dicembre 2018. I controlli vengono ripristinati temporaneamente alle frontiere con la Rep. Ceca, Rep. Fed. Tedesca, Repubblica Lituana, Repubblica Slovacca, nei porti marittimi e negli aeroporti che costituiscono frontiere interne come definite dal codice frontiere Schengen.
Tutti i visitatori in arrivo in Polonia in questo periodo dovranno essere pronti a mostrare un documento di viaggio e consentire che il veicolo sul quale stanno viaggiando sia soggetto a controlli. Per l'indicazione dettagliata dei passaggi di frontiera (264 in totale), il tipo di traffico ad essi ammesso, orari d'apertura e l'estensione territoriale delle frontiere fa riferimento il decreto del Ministro dell'Interno del 29 ottobre 2018.


453