Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ADEGUAMENTO DELLE TARIFFE CONSOLARI

Data:

19/02/2016


ADEGUAMENTO DELLE TARIFFE CONSOLARI

La Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016) all'art. 1, comma 621, ha disposto come indicato di seguito gli aggiornamenti alla Tabella dei diritti consolari riscossi all'estero di cui all'art. 64 del Decreto Legislativo 3 febbraio 2011, n.71:

1) aumento del 20% degli importi dei diritti fissi di cui alle sezioni I, IV e VII, ad eccezione dell'art.7-bis, con arrotondamento all'importo intero superiore;
2) aumento del 40% degli importi dei diritti fissi di cui alle sezioni II, VI, VIII e IX, con arrotondamento all'importo intero superiore;
3) aggiunta alla sezione III, art.29 della voce "visto nazionale tipo d) per motivi di studio: euro 50";
4) abrogazione, alla sezione VI, degli artt.39, 41, 43 e 52.

A tale disposizione legislativa è stata data concreta attuazione con decreto interministeriale MAECI/MEF in vigore dal 15 febbraio 2016. Per il tariffario dei servizi consolari più frequentemente richiesti cliccare qui

 


359