Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Investimenti in opere infrastrutturali collegati ai Campionati Europei di Calcio del 2012

Data:

13/01/2012


Investimenti in opere infrastrutturali collegati ai Campionati Europei di Calcio del 2012

Secondo quanto recentemente reso noto dal Vice Ministro per lo Sviluppo Regionale, J. Kwieciński, gli investimenti collegati ai Campionati Europei di Calcio del 2012 (che si svolgeranno fra Polonia e Ucraina) assorbiranno il controvalore di circa 25 miliardi di euro.

In totale le Autorità polacche hanno identificato 68 progetti infrastrutturali da realizzare per gli Europei 2012, tutti inseriti nell’elenco dei 350 progetti prioritari da finanziare coi fondi UE destinati alla Polonia nel periodo 2007-2013.

La maggior parte di essi (in totale 57) beneficerà delle risorse del Programma “Infrastrutture e Ambiente”, mentre i restanti 11 andranno a ricadere nell’ambito del Programma “Economia dell’Innovazione”.

Le opere infrastrutturali riguarderanno in particolare le città dove si svolgeranno le gare dei campionati europei, nonché le vie di collegamento fra di esse, come nel caso della superstrada S8 che collegherà Varsavia a Wroclaw, la cui realizzazione è prevista ad un costo di 2 miliardi di €, di cui 1,4 miliardi coperti dai finanziamenti UE.

 

torna al notiziario


256